Altro

Referendum popolare, un successo senza precedenti

Foto Aggiungi Gallery

I veneziani non vogliono le grandi navi in laguna

Si è risolto con un successo senza precedenti il referendum popolare contro le grandi navi. I seggi preparati per la raccolta firme sono stati aperti dalle 9 alle 18 di Domenica. Nonostante questo, fin dalle prime ore della mattina c’erano già molte persone in coda davanti ai gazebo. 25.000 schede erano state preparate per l’occasione, ma sono andate esaurite prima delle 18. Un plebiscito senza uguali a Venezia, che ha confermato la volontà dei cittadini ad allontanare le grandi navi dalla laguna. I volontari raccontano di aver visto anziani in sedia a rotelle, famiglie con il passeggino, tutti in attesa di poter esprimere la propria opinione. Il referendum, lo ricordiamo, non ha valore legale. L’enorme adesione cittadina però,imporrà alle istituzioni locali e nazionali di prendere atto della volontà popolare.

Andrea Castello

Autore: Andrea Castello

Nasce come restauratore di opere d’arte a Venezia, dove collabora anche con vari giornali locali e nazionali. Si sposta prima in Francia e poi a Malta dove lavora come istruttore di sub per alcuni anni. Le grandi passioni che guidano la sua vita sono la pittura, la buona cucina e naturalmente la scrittura.

Referendum popolare, un successo senza precedenti ultima modifica: 2017-06-19T08:19:21+00:00 da Andrea Castello

Commenti

To Top