Il Concerto di Capodanno al Teatro La Fenice - itVenezia

itVenezia

CULTURA EVENTI

Il Concerto di Capodanno al Teatro La Fenice

Concerto Capodanno Jpeg

Tre importanti anniversari segnano la ventesima edizione (e anche questo è un anniversario di tutto rispetto, soprattutto per un appuntamento il cui successo è cresciuto di anno in anno) del Concerto di Capodanno 2023 del Teatro La Fenice di Venezia. Il primo anniversario sono i 160 anni dalla nascita di Pietro Mascagni che il programma onora con l’Intermezzo dalla Cavalleria Rusticana. Il secondo, i cento anni dalla nascita di Maria Callas, il grande soprano la cui carriera artistica è nata alla Fenice e che il concerto ricorderà con “Casta Diva” dalla Norma di Vincenzo Bellini. Il terzo, i trent’anni dalla morte di Rudol’f Nureev. Per celebrarlo, il Teatro la Fenice proporrà il celebre “Panorama” dal balletto La bella addormentata di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Per la quarta volta al Concerto di Capodanno, dirigerà l’Orchestra e il Coro (preparato da Alfonso Caiani) il maestro Daniel Harding.

R Daniel Harding Concerto Capodanno
Daniel Harding (Concerto Capodanno 2015, crediti Michele Crosera)

Il Concerto di Capodanno 2023 vedrà due debutti d’eccezione per i solisti: il soprano Federica Lombardi e il tenore Freddie De Tommaso. Ricco e vario il programma. Con brani di grande significato e tanta musica italiana. Fra gli altri, “Va pensiero, sull’ali dorate” dal Nabucco di Giuseppe Verdi. “Nessun dorma” dalla Turandot di Giacomo Puccini. “Che del ciel che degli dei” da La clemenza di Tito di Wolfgang Amadeus Mozart. Per la prima parte del programma, esclusivamente orchestrale, l’esecuzione della quarta Sinfonia in la maggiore op. 90 L’italiana di Felix Mendelssohn Bartholdy. L’opera nacque durante il viaggio che il musicista fece in Europa tra il 1829 e il 1831, sull’onda delle emozioni vissute nelle città italiane. La seconda parte sarà, come consuetudine, dedicata al melodramma. Proporrà una serie di brani del repertorio lirico di Mozart, Čajkovskij, Bellini, Bizet, Mascagni, Puccini, Rossini, Verdi. Chiusura con l’immancabile brindisi “Libian ne’ lieti calici” dalla Traviata di Giuseppe Verdi.

Diretta televisiva su Rai 1 il giorno di Capodanno alle 12.20

Oltre ai preziosi sfondi del Teatro la Fenice, i momenti danzanti del concerto sono stati girati alla Ca’ d’Oro e a Punta della Dogana, le coreografie sono di Davide Bombana. Saranno interpretati dai ballerini del corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo con la partecipazione straordinaria di Jacopo Tissi. La seconda parte del Concerto, uno dei più attesi dal pubblico nazionale e internazionale, sarà in diretta televisiva su Rai 1 alle 12.20 del giorno di Capodanno e verrà poi riproposta in differita su Rai 5 alle 18.45. il concerto sarà trasmesso integrale su Rai Radio 3 la sera stessa di Capodanno alle 22.30 e su Rai 5 il 16 febbraio, Giovedì Grasso, alle 21.15.

Concerto Capodanno 2022
Concerto Capodanno 2022 (crediti: Michele Crosera)

Una felice e lunga collaborazione quella della Rai con il Teatro La Fenice. Oltre al Concerto di Capodanno, nel 2022 ha visto anche il Concerto al Quirinale in occasione della Festa della Repubblica e il concerto estivo in Piazza San Marco. Quest’ultimo, ha annunciato il sovrintendente del teatro veneziano, Fortunato Ortombina, potrebbe diventare appuntamento fisso della stagione musicale estiva. Chiude con tanti segni più anche il bilancio del teatro. A conferma di un’istituzione culturale salda e in buona salute, cui anche le nuove modalità in streaming (motivate inizialmente dalla pandemia) hanno dato ottimi riscontri.

(Foto in evidenza: Concerto di Capodanno 2022, crediti ufficio stampa La Fenice)  

Il Concerto di Capodanno al Teatro La Fenice ultima modifica: 2022-12-30T10:13:52+01:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x