Premiazioni in Arsenale per il rinato Raid Pavia-Venezia - itVenezia

itVenezia

EVENTI SPORT

Premiazioni in Arsenale per il rinato Raid Pavia-Venezia

Raid Pavia Venezia

Torna dopo 10 anni il Raid motonautico Pavia-Venezia, e lo fa in occasione di un grande evento veneziano, il Salone Nautico in corso in questi giorni negli suggestivi spazi dell’antico Arsenale di Venezia. Questa edizione del Raid, la numero 69, si svolgerà domenica prossima, 6 giugno con partenza da San Nazzaro (in provincia di Piacenza, per problemi di acqua) e arrivo a Brondolo-Chioggia-Venezia. La premiazione avverrà in Arsenale nel corso dell’ultima giornata del Salone Nautico. Un suggello a questa seconda edizione del Salone che si sta avviando verso la conclusione, con notevole successo di partecipanti e di pubblico. Alla fine del Raid si raduneranno in Arsenale le imbarcazioni più belle e i premiati.

Il Raid Motonautico Internazionale Pavia-Venezia è organizzato dall’Associazione Motonautica Pavia in collaborazione con la Motonautica di Venezia e sotto l’egida della Federazione Italiana Motonautica. Davvero tante le iscrizioni per questa 69. edizione. Numeri da record, con partecipazioni anche da Francia, Germania, Austria e Spagna. Con ogni probabilità le imbarcazioni supereranno il centinaio, una cifra che non era più stata raggiunta dall’edizione del 1991. Anzi, il numero troppo ristretto di piloti era stato uno dei motivi che aveva costretto gli organizzatori ad interrompere il Raid. Quest’anno, come hanno spiegato gli artefici di questo ritorno, Angelo Poma e Giampaolo Montavoci, è stata fondamentale l’apertura anche alle barche da diporto. Quattrocento i chilometri di percorso di questa classica della Motonautica che da Pavia, lungo il Po, raggiungerà Venezia, la sua laguna, e i suggestivi spazi dell’antico Arsenale. Partenza da San Nazzaro, quest’anno nello stesso giorno che l’aveva vista debuttare nel 1929.

Fra i grandi nomi della Motonautica, in gara anche Kristian Ghedina

Importanti i nomi in gara. Da Guido Cappellini, campione storico della motonautica mondiale, dieci volte iridato e che ha già fatto i primi giri di ricognizione sul fiume. Al cinque volte campione del mondo di motonautica Drew Langdon, in gara con la vecchia barca del 1970 di Gina Campbell, completamente restaurata con 2 motori fuoribordo da 250hp Mercury. E i campioni Lino Di Biase, Giuliano Landini, Serafino Barlesi e Giampaolo Montavoci. Ma non solo i grandi della Motonautica. Ci sarà anche il campione di sci cadorino Kristian Ghedina, che dalle spericolate discese sulle piste innevate si è appassionato ora di motori, automobilismo e motonautica. Fra i partecipanti anche Riccardo Ravizza, titolare della famosa Pellicceria Annabella di Pavia. Intorno al dieci per cento le donne in gara.

Raid Pavia Venezia A

Fra le imbarcazioni ammesse, quelle da corsa Specialità Circuito Catamarani Formula e tutte le categorie corsa oltre 5000 cc costruite dopo il 1990. In questa edizione vedremo in gara anche le imbarcazioni da diporto fino a 9 metri la cui velocità di crociera non sia inferiore ai 60 Km/ora. Offshore – Classe 3; Endurance Gruppo B – tutte le categorie; Moto d’acqua – Endurance; Racer Storici – Classi 2000 cc – 2500 cc; Sciatori nautici – velocità; Idroscivolanti a elica aerea. In palio la Coppa Teo Rossi da Montelera assegnata al concorrente che nel tratto cronometrato “Revere-Pontelagoscuro” lungo 55 km avrà raggiunto la velocità media più alta. Si tratta di un premio perpetuo istituito alla Memoria del Conte Teo Rossi di Montelera che ha partecipato a varie edizioni del Raid Pavia-Venezia.

In palio i trofei Teo Rossi da Montelera, Vincenzo Balsamo e il Raid Classic

Altro premio il Trofeo Vincenzo Balsamo, dedicato alla memoria del grande pioniere e primo realizzatore del Raid Pavia-Venezia. Anche questo è un trofeo perpetuo e viene aggiudicato ogni anno al pilota che avrà effettuato il percorso del Raid e che sarà stato classificato con una media superiore alla migliore ottenuta per la sua categoria e classe nei precedenti Raid a partire dal 30°. Il Trofeo Raid Classic , riconoscimento storico-sportivo, è riservato invece alle barche da corsa storiche costruite prima del 1990. Sarà premiata la miglior classificata di ogni categoria. Appuntamento domenica all’Arsenale. La premiazione finale vedrà la consegna anche del Trofeo Salone Nautico di Venezia e il raduno delle imbarcazioni più belle di questo 69. Raid.

(ph credit: Associazione Motonautica Pavia)

Premiazioni in Arsenale per il rinato Raid Pavia-Venezia ultima modifica: 2021-06-04T10:26:04+02:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Wow!👏👍

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x