Le Frecce Tricolori "aprono" il Salone Nautico di Venezia - itVenezia

itVenezia

COSA VEDERE EVENTI

Le Frecce Tricolori “aprono” il Salone Nautico di Venezia

Salone Nautico Venezia 2019

Il volo delle frecce tricolori e le loro spettacolari acrobazie aeree per salutare l’apertura del Salone Nautico Internazionale di Venezia. Uno dei primi grandi eventi in presenza ospitato dalla città lagunare che in questo senso vuole dare un importante segnale di ripartenza. “Quello delle Frecce Tricolori è un omaggio a questa grande manifestazione internazionale ma anche alla nostra città che vuole tornare a vivere e ad accogliere tutti coloro che desiderano venire a visitarla”. Così il sindaco Luigi Brugnaro, a cui fa eco il comandante delle Frecce Tricolori, Gaetano Farina, che sottolinea non solo l’orgoglio di aver siglato l’apertura di questo grande evento, ma anche quello di “Rappresentare il Paese in questo particolare momento di sentito e concreto rilancio, frutto di un impegno corale di tutti”. La Pattuglia Acrobatica Nazionale ha messo la bandiera italiana sopra il Salone Nautico ricordando due importanti anniversari: per Venezia i 1600 anni dalla sua fondazione, per le Frecce Tricolori i 60 anni dalla loro costituzione.

Negli spazi dell’Arsenale il meglio della nautica italiana e internazionale

La seconda edizione del Salone Nautico di Venezia torna nella suggestiva sede dell’Arsenale che con i suoi spazi storici nel centro della città lagunare è davvero una location ideale e molto evocativa per ospitare questo evento. Qui si costruivano le navi che hanno reso grande la Serenissima, qui oggi si possono ammirare le eccellenze di questo settore. Doppio rispetto al 2019 il numero degli espositori, 160, e delle barche, 220. A cominciare dal Gruppo Ferretti che a Venezia partecipa con 10 tra i suoi modelli più rappresentativi.

Salone Nautico Ve

Fra questi, in anteprima mondiale proprio a Venezia, il Ferretti Yachts 1000, l’ammiraglia più grande mai costruita dal Cantiere di Forlì, presentata in occasione di un evento esclusivo a Marina Certosa riservato a selezionati ospiti internazionali. Ma anche: 43 wallytender X, Ferretti Yachts 670, Ferretti Yachts 500, Pershing 9X, Pershing 8X, Itama 62S, Riva 90’ Argo, Dolceriva e Rivamare. Tutto questo alla Tesa 98 dell’Arsenale. Per il brand Ferretti, una vera eccellenza del made in italy, il Salone Nautico di Venezia rappresenta un un appuntamento privilegiato e la vetrina più importante di tutta l’area orientale del Mediterraneo.

E-Village, l’area dedicata alle imbarcazioni ibride ed elettriche, all’insegna della sostenibilità

Dai grandi yachts a motore alle barche a vela. In passerella il Mylius 76, un fast cruiser-racer dalla grande personalità, appena sotto il limite dei 24 metri. Al raffinato design esterno ed interno affianca i migliori materiali e tecnologie. Se resilienza e sostenibilità sono fra le parole principe della 17. Biennale Architettura aperta poco lontano da questi spazi la scorsa settimana, sostenibilità rappresenta uno dei focus anche di questo Salone Nautico che in passerella vede anche molti progetti dedicati alle imbarcazioni con propulsione elettrica.

Salone Nautico

Saranno le protagoniste della E-Regatta, evento ufficiale che si terrà dal 2 al 4 giugno. Occasione importante, proprio a Venezia, per parlare di transizione ecologica e del passaggio da motorizzazioni a benzina/diesel alla propulsione ibrida o elettrica a emissioni zero. A tale proposito, al Salone Nautico saranno presentate anche le nuove paline da ormeggio e da banchina e-dock. Originali infrastrutture di ricarica per la nautica elettrica.

Dal Moro di Venezia a Luna Rossa, la Coppa America al Salone Nautico

In questa straordinaria vetrina che vede in passerella il top della tecnologia e del design, non solo bellissime imbarcazioni ma anche tanti appuntamenti. Una importante occasione di rilancio del comparto nautico e non solo. Tra convegni, manifestazioni sportive e talk show. In primo piano al Salone Nautico la Coppa America. A Venezia sono arrivati infatti anche due protagonisti del team Luna Rossa Prada Pirelli. Il team director Max Sirena, uno dei velisti che ha partecipato più volte alla Coppa. E l’operation manager Gilberto Gillo Nobili che ha vinto tre volte la Coppa, nel 2010 e nel 2013 con Oracle e nel 2017 con Emirates Team New Zealand. Insieme a loro il tattico del Moro di Venezia Tommaso Chieffi. Ma anche la PRADA Cup, esposta qui per la prima volta in Italia e in pubblico fuori dalla Nuova Zelanda. In occasione del Salone Nautico è aperto il Museo Storico Navale (tutti i giorni dal 28 maggio al 6 giugno, ore 11.00-17.00 e poi tutti i venerdì, sabato e domenica)  situato a pochi passi dall’ingresso del Salone e dell’Arsenale.

(ph credit: Vela Spa)

Le Frecce Tricolori “aprono” il Salone Nautico di Venezia ultima modifica: 2021-05-30T08:30:00+02:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

🇮🇹😍

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x