CAMPO EVENTI

Regata delle donne quando la voga è rosa!

Regata donne

Mese è il marzo delle donne, e anche a Venezia sono tanti gli eventi organizzati. Fra tutti uno dei più colorati e tipicamente lagunare è la Regata della Donne! Infatti domenica 11 marzo torna uno degli appuntamenti sportivi più attesi della stagione remiera. Si tratta della ventesima edizione che anche quest’anno animerà la nostra città. La Regata delle donne rientra tra le iniziative del programma “Marzo Donna 2018”. E si svolgerà su una delle imbarcazioni tipiche della laguna: la caorlina!

Regata donne

Un’immagine degli anni Trenta

La Regata delle Donne: vent’anni di remo rosa

La Regata delle Donne nasce nel 1999 dalla volontà di diffondere la voga alla veneta tra le donne. A questo si aggiunge l’idea di trovare nuove leve per una delle discipline più amate della laguna. Infati il regolamento prevede che nella stessa imbarcazione non ci possano essere più di due campionesse titolate. E questo permette il confronto ed allenamento fra esordienti e atlete esperte!

Domenica 11 marzo si fronteggeranno ben 72 donne su 12 coloratissime caorline. Si tratta di imbarcazioni tipiche, tradizionalmente appannaggio degli uomini. Infatti un tempo la caorlina era usata per il trasporto di merci e materiali. La Regata delle donne partirà alle ore 10.00 dietro Sacca Fisola. Il percorso lungo il margine sud della Giudecca arriverà al Bacino di San Marco, con l’arrivo all’altezza della Chiesa della Salute. La premiazione delle vogatrici avverrà in Campo della Salute alle ore 11.00 alla presenza delle autorità.

Due eventi in programma

Sono due gli appuntamenti da non perdere in questa edizione. Accanto alla tradizionale regata, venerdì 16 marzo alle ore 19.00 potete partecipare alla tavola rotonda “Donne del remo: storie di passione e di lavoro” all’Istituto Barbarigo. Un incontro tra donne che racconteranno il loro amore per la voga e la laguna. Il tutto coordinato dalla professoressa Tiziana Plebani, storica, autrice del libro “Venezia, città delle donne”.

Regata donne

L’incanto di vogare in laguna

Donne e regate

Già nel Quattrocento le donne partecipavano alle regate. Pensate che nel periodo della Serenissima sia agli uomini che alle donne veniva dato lo stesso premio durante le regate. E’ nell’Ottocento, durante la dominazione francese e poi austriaca che le donne non remano più. E’ nel primo dopoguerra che riprendono le gare di voga anche per le donne. Ma solo dopo la Seconda Guerra Mondiale il comune di Venezia inizia a organizzare regate, anche tradizionali, sia per uomini che per donne!

 

 

Lucia Vazzoler

Autore: Lucia Vazzoler

Letteratura, teatro e radio. E tanta musica. Questi gli interessi che giorno dopo giorno arricchiscono la mia valigia. Vengo dalla provincia veneta, ora vivo a Trieste e lavoro a Radio Fragola.

Regata delle donne quando la voga è rosa! ultima modifica: 2018-03-06T12:00:47+00:00 da Lucia Vazzoler

Commenti

To Top