itVenezia

EVENTI FESTE E SAGRE TRADIZIONI

Arriva il Carnevale di Venezia 2021: musei aperti e tanti eventi in streaming

Il Carnevale Di Venezia

Sarà comunque Carnevale, anche se molto diverso e speciale. E’ bastata già la piccola apertura rappresentata dal passaggio del Veneto in zona gialla per vedere in giro per Venezia qualche piccola traccia di Carnevale. Sono comparsi i primi coriandoli e stelle filanti, in attesa che la città si risvegli almeno in occasione di questo importante evento che fino allo scorso anno portava in laguna ospiti da tutto il mondo. Tanto per cominciare riaprono i musei, quelli pubblici e privati. Ai nastri di partenza i Musei Civici, con i primi appuntamenti l’11, 12, 15 e 16 di febbraio. Tutti aperti a parte Ca’ Rezzonico e Palazzo Fortuny ancora oggetto di interventi di restauro iniziati durante la pandemia. Riparte dal giorno 9 anche la Fondazione Querini Stampalia con le sue collezioni e la mostra C’era una volta la peste, progetto assolutamente in linea con i tempi che stiamo vivendo. E da giovedì 11 si potrà visitare nuovamente la Collezione Peggy Guggenheim a Palazzo Venier dei Leoni, aperta tutti i giovedì e venerdì. Riapre, per due giorni, anche Palazzo Grassi con la mostra dei grandi fotografi Henry Cartier-Bresson e Youssef Nabil.

Maschere In Piazza San Marco

E poi il Carnevale vero e proprio che, nonostante la pandemia, le restrizioni, l’assenza di spettacoli in presenza, coinvolgerà i veneziani e certamente anche qualche turista, magari di prossimità. Perchè, basta il centro storico lagunare per fare da palcoscenico a chi vorrà vestirsi in maschera. Preziosi costumi del Settecento veneziano ma anche semplici Tricorni sono già pronti per dirci che siamo a Carnevale. Frittelle, coriandoli, stelle filanti, galani faranno da contorno alle passeggiate in costume, mantenendo le distanze di sicurezza e utilizzando obbligatoriamente la mascherina.

Carnevale dal 6 al 16 febbraio con otto appuntamenti da Ca’ Vendramin Calergi

Il Carnevale di Venezia, quello ufficiale, quest’anno sarà tradizionale, emozionale ma soprattutto digitale. Così si presenta. Un’esperienza alternativa con una prospettiva rovesciata e perfettamente in linea con le regole dettate dalla pandemia, perché sarà il Carnevale ad entrare nelle case e a far vivere comunque la festa. Comincerà sabato 6 febbraio e durerà fino a martedì 16. Rigorosamente in streaming, sono in programma una serie di eventi virtuali – trasmessi da Ca’ Vendramin Calergi dalle 17 alle 18.30 – con interviste, curiosità e racconti in pillole del Carnevale presente e passato. Il tutto animato da conduttori d’eccezione e da diversi ospiti in studio o in collegamento. Otto appuntamenti il 6 e il 7 e dall’11 al 16. Basterà collegarsi con i canali social ufficiali del Carnevale e su Televenezia (canale 71 del digitale terrestre).

Kids e Teen Carnival ma anche La Maschera più Bella e l’elezione della Maria del Carnevale 2020

Cdv Maschere Di Carta Per Bambini 600x600 1

Per i più piccoli, il Kids Carnival propone laboratori, performance, racconti interattivi e un’edizione digitale del concorso La Mascherina più Bella. Per gli adolescenti, il Teen Carnival offre travestimenti, tutorial, contest, meet&greet con gli influencer del momento. Non mancherà la Biennale Educational che rinnova anche quest’anno il Carnevale Internazionale dei Ragazzi con un programma di attività didattiche virtuali gratuite su prenotazione. Infine, dedicato alle persone di tutte le età, torna l’atteso appuntamento de La Maschera più Bella che quest’anno diventa, quasi inutile dirlo, digitale. Iscrivendosi entro il 10 febbraio 2021 sul sito ufficiale del Carnevale e inviando una foto del costume con una breve descrizione, i costumi più belli potranno essere selezionati dalla giuria del Team Artistico del Carnevale di Venezia. I finalisti sfileranno in diretta streaming su tutti i canali ufficiali del Carnevale e su Televenezia domenica 14 febbraio a partire dalle 17.15. Il vincitore sarà poi ospite speciale il prossimo anno, al Carnevale di Venezia 2022. Le iscrizioni sono aperte sul sito: www.carnevale.venezia.it. Quest’anno sarà eletta anche la Maria del Carnevale 2020 rimasta in sospeso dalla scorsa edizione.

Venezia-Cortina, collegamento speciale per l’apertura dei Mondiali di Sci

Carnevale Venezia Cortina

La partenza del Carnevale 2020 sarà con il botto anche per il link con i Campionati del Mondo di Sci Alpino che si aprono a Cortina domenica 7 febbraio. Ci sarà infatti un collegamento eccezionale che verrà trasmesso su Rai 2 alle 18. Le immagini di Venezia, Regina delle Acque, e di Cortina, Regina delle Nevi, faranno da scenografia a Tina Maze, campionessa mondiale e olimpica, vestita con un prezioso costume tradizionale del Carnevale veneziano. La diretta televisiva consentirà a milioni di telespettatori di assistere a questa particolare cerimonia, un omaggio alla bellezza delle Dolomiti, al Veneto e anche all’Italia. Fin qui il Carnevale 2021, mentre si pensa a quello del 2022 le cui date, già fissate, saranno dal 12 febbraio all’1 marzo. Un Carnevale lungo, quasi come usava ai tempi della Serenissima, con l’augurio che si possa vivere, in presenza, negli spazi giusti di Piazza San Marco e di tutto il centro storico veneziano.

Arriva il Carnevale di Venezia 2021: musei aperti e tanti eventi in streaming ultima modifica: 2021-02-05T12:22:35+01:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Doati Marco

Carnevale comunque a Venezia 🙂

Mirtha Aldunce

meraviglioso 🙂

To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x