INTERVISTE

Destroy All Gondolas dalla laguna una band che non vi aspettate!

Destroy All Gondolas

Ogni volta che passo davanti ad una bancarella con una gondola che si muove sotto la luce del sole o che fa da barometro sopra la mensola, mi sale senza dubbio la voglia di romperle tutte. Che sia questo il segreto dei Destroy All Gondolas? Ne abbiamo parlato direttamente con loro

Destroy All Gondolas: rock’n’roll oltre il limite

E’ un nome ironico, ma rappresenta anche il fastidio e il disprezzo verso la realtà in cui viviamo, senza dubbio. A parte questo, dietro al progetto Destroy All Gondolas c’è semplicemente la volontà di creare del rock’n’roll completamente fuori controllo. Suoniamo assieme dal 2012, il nostro batterista Corrado vive a Berlino dal 2013, abbiamo dato una certa regolarità al progetto, ma non suoniamo regolarmente.

Laguna di Satana è il vostro disco d’esordio. Per Fabio Polvani di Blow up è uno dei dischi migliori album del 2017. Partiamo dal titolo lo avete proprio visto Satana in laguna?

Laguna di Satana è, ancora una volta, un titolo ironico. Descrive i confini dell’immaginario entro cui si muove il disco: satanismo heavy metal da fumetto, strani rituali di un futuro post-apocalittico ed esotico. Ma “Laguna Di Satana” è anche un riferimento alla realtà, il nostro modo per sintetizzare in una frase questo ambiente in decomposizione, la sua natura mortificata dall’avidità e dalla mancanza di scrupoli dei suoi abitanti.

Destroy All Gondolas

Destroy All Gondolas (foto di Costanza Giaquinto)

 

Cosa vi ha influenzato nella scrittura del disco?

Le nostre influenze musicali principali sono Johnny Thunders, Il Black Metal, i Sabbath degli anni ’70, Link Wray e il rocknroll strumentale dei primi ’60, gli Iron Maiden dell’epoca Paul Di Anno. Per quanto riguarda i testi invece, vedi sopra: disprezzo e insofferenza per la realtà che ci circonda, e nessuna illusione che le cose possano migliorare.

Perchè stampare un disco anche in musicassetta?

Enrico (chitarrista/cantante dei Destroy All Gondolas) ha una piccola tape label che si chiama Rotten Babuino Entertainment, è fissato da sempre con le cassette, che produce a casa con dei vecchi registratori. Fare la cassetta è stata quindi una scelta naturale.

Destroy All Gondolas

Le copie di Laguna di Satana

Il disco ha un tiro pazzesco. Non vedo l’ora di vedervi live.

Grazie, Il disco è venuto bene anche perchè dietro c’è la produzione di Maurizio “Icio” Baggio che ha fatto un lavoro splendido coi suoni. Anche la grafica de Il Lama, stampata su una copertina gatefold serigrafata da MacinaDischi fa la sua parte. E’ un bel disco anche da tenere in mano oltre che da ascoltare: è frutto del lavoro di tutte queste persone oltre che nostro. Di 300 copie stampate ne sono rimaste 12 in meno di 7 mesi con una distribuzione indipendente (Shyrec, Sonatine, DeathCrush). In realtà non abbiamo fatto molte date, se pensi che suoniamo dal 2012.  Corrado vive a Berlino e per motivi di lavoro di tutti, riusciamo a fare al massimo uno o due tour di una o due settimane totali in un anno. Non riusciamo a fare molte date “secche”. Dobbiamo concentrare le date in periodi in cui tutti possiamo essere disponibili, e organizzarci con mesi di anticipo.

Vi state preparando per un tour negli USA

Per il 2018 abbiamo deciso di fare questo tour di 20 date negli USA dopo l’invito della Slovenly Recordings di partecipare al Debauch-A-Reno Festival, dove siamo in cartellone con un sacco di gruppi fighissimi tra cui Oblivians, Mummies, Spits… era una occasione speciale e ci stiamo costruendo il tour attorno, che faremo assieme ai Gutara Kyo, un gruppo giapponese. Dopo di questo tour, vorremmo dedicarci alla creazione del disco nuovo, cosa che non abbiamo mai avuto tempo di fare da quando “Laguna Di Satana” è uscito…quindi non credo suoneremo molto dal vivo. Forse faremo qualche altra data dopo l’estate, ma ancora non possiamo fare programmi precisi. Comunque speriamo di vederti presto ad un nostro concerto, tienici d’occhio su www.destroyallgondolas.com o sulla pagina facebook, ogni tanto ci scriviamo qualcosa.

Lucia Vazzoler

Autore: Lucia Vazzoler

Letteratura, teatro e radio. E tanta musica. Questi gli interessi che giorno dopo giorno arricchiscono la mia valigia. Vengo dalla provincia veneta, ora vivo a Trieste e lavoro a Radio Fragola.

Destroy All Gondolas dalla laguna una band che non vi aspettate! ultima modifica: 2018-03-09T11:37:35+00:00 da Lucia Vazzoler

Commenti

To Top