EVENTI

Bosch a Venezia: in una mostra tutti i segreti del pittore visionario

bosch

Bosch a Palazzo Ducale per i 500 anni dalla sua morte

A cinquecento anni dalla sua morte, Venezia rende omaggio a Jeronimus Bosch, uno dei più grandi pittori visionari della storia. A Palazzo Ducale saranno esposte fino al 4 giugno 2017 due trittici e quattro tavole del maestro olandese. Queste opere sono accompagnate da capolavori di Jacopo Palma il Giovane, Quentin Massys, Jan Van Scorel, Joseph Heintz, Dürer, Bruegel, Cranach e Campagnola. Il percorso della mostra segue il filo dell’onirico, accompagnando i visitatori tra sogni, incubi e visioni dall’al di là. Tutte le opere esposta a Palazzo Ducale provengono dalla collezione Grimani, creata da un cardinale veneziano che acquistò i pezzi all’inizio del 1500.

bosch

Il “Trittico degli eremiti” proveniente dalle Gallerie dell’Accademia

Bosch, il visionario

Bosch segue le dottrine quattro-cinquecentesche tipiche dell’Europa del nord legate all’idea di trascendenza e irrazionalità. L’uomo che il pittore rappresenta è infatti molto lontano dal David di Michelangelo, perfetto esempio di cultura umanistica. L’umanità è spesso vista come circondata dal vizio e dal peccato, punita da demoni e mostri nei modi più fantasiosi. Le visioni raccontate da Bosch portano il pubblico lontano dalla realtà, facendolo penetrare in un sogno o in un incubo. Le immagini rievocano qualcosa di indefinibile che proviene dal buio della coscienza o dal sonno della ragione. Ma c’è anche spazio per visioni che provengono dal paradiso. Luci lontane immerse nel buio guidano l’uomo verso la salvezza, proprio come in una delle tavole veneziane.

bosch

Le “Quattro visioni dell’Aldilà” provenienti dalla collezione Grimani

La modernità e i segreti

Le immagini surreali di Bosch sembrano anticipare l’opera di Salvador Dalì. Nell’opera di questo straordinario pittore c’è infatti una modernità che è sconvolgente, a volte nei soggetti, altre nel modo quasi impressionista di dipingere. I segni e le pennellate hanno d’altronde preso nuovo vigore dopo i recenti restauri voluti per l’esposizione. I segreti contenuti nelle tavole si scoprono quindi dopo un oblio di secoli ai nostri occhi.

Dove:

Palazzo Ducale

Quando:

Dal 18/02/2017 al 04/06/2017

Dalle 8.30 alle 19

Prezzo:

Intero 19 euro; ridotto: 12 euro

Andrea Castello

Autore: Andrea Castello

Nasce come restauratore di opere d’arte a Venezia, dove collabora anche con vari giornali locali e nazionali. Si sposta prima in Francia e poi a Malta dove lavora come istruttore di sub per alcuni anni. Le grandi passioni che guidano la sua vita sono la pittura, la buona cucina e naturalmente la scrittura.

Bosch a Venezia: in una mostra tutti i segreti del pittore visionario ultima modifica: 2017-03-17T11:40:17+00:00 da Andrea Castello

Commenti

To Top