CIBO RICETTE

Brodetto di pesce alla “ciosota” una ricetta per ripartire con gusto

ricetta brodetto pesce ciosota

Il periodo delle grandi tavolate è finito! Di certo la bilancia ci guarda con sospetto e noi di rinunciare al gusto… non siamo capaci! Per questo, per un gennaio ricco di sapore, vi consigliamo questa ricetta: il brodetto di pesce alla “ciosota“.  Siamo a Chioggia, nell’entroterra veenziano con il suo bellissimo il centro storico, tra isolette e canali. Una piccola Venezia dove il pesce è sempre stato il re dell’economia e della tavola! La cucina chioggiotta propone piatti poveri, nati per conservare gli alimenti o per rielaborare cibi già cotti.

ricetta brodetto pesce ciosota

Una veduta di Chioggia

Gli ingredienti del brodetto di pesce alla “ciosota”

Il brodetto è costituito da pesci piccoli o più grossi tagliati a pezzi. Ma anche da crostacei che si trovano a secondo della stagione nel banco del mercato, e da molluschi. Il tutto ovviamente appena pescato! Ed ora carta e penna per la lista della spesa per 4 /6 persone.

1 kg di pesce misto. Si consiglia scorfano, san pietro, ghiozzi (gò) , gallinella e rana pescatrice. Oppure a seconda della stagione di pesca si possono scegliere anche altri pesci. Ricordate di tutti i pesci, per il gusto sono imprescindibili i gò!

500 g di molluschi. Si può scegliere fra cicale, gamberi, mazzancolle, scampi. Vanno bene anche seppie, calamaretti o moscardini.

500 g fra cozze e vongole

1 spicchio di aglio
1 cipolla bianca
Una costa di sedano
1 carota
½ bicchiere di vino bianco
2 pomodori o 2 cucchiai di passata di pomodoro – 1 limone
Olio Extravergine di Oliva
Pepe macinato al momento

ricetta brodetto pesce ciosota

Il mercato del pesce di Chioggia

La ricetta

Togliete le teste alle scarpene, ai ghiozzi e al rimanente pesce, lavateli bene. Poi pulite le cozze, eliminate le barbe e lasciarle in acqua fredda salata con le vongole. In una pentola mettete le teste, i pomodori, il limone tagliato a fette e abbondante acqua fredda. Fate lessare per circa un’ora a fuoco lento. A metà cottura circa aggiungete il rimanente pesce e togliete le fette di limone. Unire la costa di sedano e la carota. Colate dal brodo teste e corpi, tritateli con un mortaio e passateli al setaccio. Unite gli scampi, le mazzancolle e le cicale, il vino. Dopo 15 minuti circa unite le cozze e le vongole e lasciate cuocere fino a quando si aprono. Infine regolate di sale e pepe. Il consiglio in più? Servite la zuppa con due fette di pane al grano duro precedentemente abbrustolito! Oppure come ogni zuppa di pesce che si rispetti anche il brodetto di pesce alla “ciosota” è perfetto da tociare con la polenta abbrustolita.

ricetta brodetto pesce ciosota

Buon Appetito!

 

Lucia Vazzoler

Autore: Lucia Vazzoler

Letteratura, teatro e radio. E tanta musica. Questi gli interessi che giorno dopo giorno arricchiscono la mia valigia. Vengo dalla provincia veneta, ora vivo a Trieste e lavoro a Radio Fragola.

Brodetto di pesce alla “ciosota” una ricetta per ripartire con gusto ultima modifica: 2019-01-09T22:30:19+00:00 da Lucia Vazzoler

Commenti

To Top