INTERVISTE VENEZIA DA SCOPRIRE

Fox Studio: intervista ad Andrea Volpato

Fox Studio

Proseguono le interviste per scoprire il meglio della cultura underground di Venezia e terraferma! Oggi nostro ospite Andrea Volpato, musicista multi-strumentista e produttore. Ha studiato Contemporary Drums a Milano presso il CPM e ha conseguito il diploma nel 2016 ed è laureato come “tecnico di sala di registrazione” al conservatorio C.Pollini di Padova. Suona nei Love in Elevator. Nel 2016 ha fatto due mesi di tour come batterista del gruppo messicano Lorelle Meets The Obsolete (Sonic Cathedral/Captcha Records). Fondatore del Fox Studio, dove lavora come produttore e ingegnere del suono.

L’intervista

Come è iniziata la tua passione per la musica?

E’ nata a 6 anni davanti ad una tastiera bontempi che girava per casa, da qui le prime lezioni di pianoforte. Qualche anno dopo, a 9 anni, ho scoperto la chitarra, grazie ad una vecchia eko rotta di mia madre che avevo trovato nel mio seminterrato. Suonavo ed urlavo notte e giorno assieme alla mia prima babyband (I The Animorphs, la traduzione era animali malformati ed io ero il frontman). Infine sono arrivato alla batteria. Tutt’ora il mio strumento principale. Scoperta ad una festa di compleanno in quinta elementare, da quel momento in poi non avevo altro per la testa: un vero e proprio colpo di fulmine! A contornare tutto questo, per quanto riguarda gli ascolti, c’è stata la mia prima passione alle elementari legata al rock & psichedelia anni ’60-’70 e al Grunge anni ’90. Sicuramente anche questo  è stato determinante nel portarmi ad incominciare a suonare uno strumento e poi formare una band. Gli anni successivi ho incominciato anche a studiare ma questa è un’altra storia che contiene sicuramente meno magia rispetto alla precedente.

Fox Studio
Andrea Fox Volpato

Diy!

Musicista, produttore, organizzatore di tour ed eventi, sound engineer, la tua è un’estetica del diy? Del musicista che cura ogni aspetto della sua vita!

Estetica DIY, right. Hai centrato perfettamente.
Avevo bisogno di curare ogni aspetto della mia prima band gli “Autumn’s Rain”. Oltre a suonare e comporre mi dedicavo da solo alla registrazione dei brani con i pochi mezzi che avevo a disposizione. Poi promozione della band (email, pacchi da spedire contenenti le nostre demo, myspace, sito web ecc). La ricerca delle etichette e l’organizzazione dei concerti. Questa giostra è partita quando avevo 15 anni. Già allora, anche se ero una sega a suonare (ma nella mia testa pensavo di poter diventare una rockstar), non mi accontentavo di suonare e basta. Volevo fare di tutto per far emergere la mia band. Negli anni ho iniziato ad avere i primi veri riscontri. Il primo disco registrato nel mio studio è proprio il secondo album degli Autumn’s Rain intitolato “Om”. La stessa passione la metto con Love in Elevator (facendo da ufficio stampa, fonico e booking agent). Questo sta diventando un lavoro vero e proprio.
Ho creato Fox Music Network 3 anni fa. Curato eventi e festivals; ufficio stampa a band emergenti. Cotemporaneamente ho continuato anche la mia carriera da fonico live e fonico nel mio studio di registrazione. Ora sono sub-agente Italiano dell’Europea El Borracho Bookings. Continuo a fare l’ufficio stampa per alcune band. Lavoro a tempo pieno al FoxStudio registrando svariate band e artisti, gli ultimi sono stati i New Candys con il loro ultimo album.
Inoltre, assieme a Fernando Nuti dei New Candys, ho un altro grosso progetto in cantiere, verrà però svelato ufficialmente tra un mese, quindi occhi aperti!

Fox Studio
I New Candys durante un Indiemood Session

Il Fox Studio

 

Fox Studio è alle porte di Venezia. Qual’è il tuo rapporto con le città e il territorio?

Il FoxStudio è a 10 min da Venezia. Ha ospitato musicisti dalla musica classica al rock più spinto. Tutte gli artisti che son passati al FoxStudio sono tra i migliori nella scena Veneziana secondo me. (Supertempo, New Candys, Volcano Heat, Lume, Love in Elevator, Classical Pulp, Carlo Siega ecc). In qualche modo c’è sempre stata un attrazione magica verso Fox Studio sebbene sia stato messo in piedi da me in un vecchio granaio. All’interno di una vecchia casa isolata in campagna fuori dal tempo. Era semplicemente la casa dei nonni paterni che non ci sono più. Ammetto che agli inizi l’aspetto non era per niente dei migliori. Nel corso degli anni Fox Studio è migliorato parecchio. L’attitudine rimane la stessa. Cercare di ospitare tutti i musicisti meritevoli che ricercano Fox Studio, tirando fuori loro un “prodotto” musicale sincero e unico nella sua specie.

 

 La scena musicale veneziana

 

Com’è la scena musicale di Venezia e terraferma, secondo te?

Nel territorio veneziano ci sono sicuramente delle band molto valide. Purtroppo nel corso degli anni si sono ridotti gli spazi in cui questi gruppi possono esibirsi. Alcuni locali hanno chiuso e altri hanno aperto, ma si possono sempre contare nel palmo di una mano. E’ un peccato perché Venezia è una città unica al mondo, che contiene una cultura ed una storia alle spalle pazzesca. Nonostante ciò gli enti pubblici non hanno mai mosso un dito per la scena musicale emergente, anzi mette i bastoni tra le ruote a chi prova ad organizzare qualcosa . Mi sono scontrato molte volte con questa realtà, sia da musicista che da organizzatore di eventi, festivals ecc. E’ super demoralizzante, però è impossibile mollare se questo è il tuo sogno. Una persona come me di sicuro da sola non potrà fare nulla per cambiare un sistema così corrotto e menefreghista, ma se la mia goccia in questo oceano si unisce a tante altre gocce forse qualcosa prima o poi cambierà nella nostra zona lagunare. Io in qualche modo se faccio tutto questo, significa che ci credo.

In questo momento ci sono 3 gruppi del circuito underground che consiglieresti di seguire?

New Candys, Hund e Hit-Kunle.

Invece per chi muove i primi passi nel mondo della musica, hai un consiglio da dare?

Se questo è il tuo vero sogno, impiega tutta la tua energia ogni giorno dal momento in cui ti svegli per fare in modo che questo si possa concretizzare. Non è facile, soprattutto qui in Italia.  Questo però non deve fermare il nostro cammino verso la felicità, perché infine la nostra vita dipende solo da noi.

Lucia Vazzoler

Autore: Lucia Vazzoler

Letteratura, teatro e radio. E tanta musica. Questi gli interessi che giorno dopo giorno arricchiscono la mia valigia. Vengo dalla provincia veneta, ora vivo a Trieste e lavoro a Radio Fragola.

Fox Studio: intervista ad Andrea Volpato ultima modifica: 2017-05-28T09:49:33+00:00 da Lucia Vazzoler

Commenti

To Top