EVENTI STORIA, ARTE E CULTURA

Renzo Piano e i suoi progetti d’acqua al Magazzino del Sale

Renzo Piano

Siete a spasso per Venezia agli sgoccioli delle vostre ferie? Oppure avete voglia di una toccata e fuga senza però immergervi nel caos dei soliti giri? Abbiamo la proposta giusta per voi! Fino al 25 novembre potete visitare la mostra Renzo Piano. Progetti d’acqua ai Magazzini del Sale (Zattere 266). L’architettura di Renzo Piano e il suo rapporto con l’acqua: è questo il filo conduttore sul quale si muove la mostra organizzata dalla Fondazione Emilio e Annabianca Vedova.

Renzo Piano

Un’immagine della mostra

L’acqua motore d’arte

La mostra presenta sedici progetti del grande architetto genovese, selezionati dallo stesso Piano, messi in scena da Studio Azzurro. Architetture realizzate in varie parti del mondo dal 1960 al 2017 in contesti e situazioni molto diversi tra loro, da Renzo Piano Building Workshop e legate da una forte relazione con l’elemento acqua.
Attraverso proiezioni su 8 grandi schermi trasparenti sorretti dalle navette robotizzate ideate da Piano per movimentare le grandi tele di Emilio Vedova, disegni, progetti, immagini e filmati appaiono, si alternano e si muovono in una luminosa immaterialità accompagnati dal “paesaggio sonoro” realizzato da Tommaso Leddi. Il visitatore si troverà immerso in un ambiente visivo e sonoro che permetterà un viaggio nelle architetture di Piano. Il percorso espositivo parte dal progetto realizzato per “Prometeo” di Luigi Nono, nella chiesa di San Lorenzo a Venezia nel 1984, al quale Vedova collaborò per i rapporti luce spazio. Da Venezia il viaggio continuerà in altri luoghi, come Atene, Oslo. Ma anche Londra, Genova, Parigi, New York. La conclusione? Ovviamente Venezia e la Fondazione Vedova.

Renzo Piano

Emilio Vedova, non perdete l’occasione di visitare le altre sale della Fondazione!

Renzo Piano l’ archistar!

Poche parole su Renzo Piano. Nasce a Genova nel 1937 ed è considerato uno degli architetti più importanti nel mondo. Frequenta architettura al Politecnico di Milano. Collabora con Louis Kahn a Philadelphia e Z. S. Makowsky a Londra. Nel 1971 dà vita allo studio “Piano & Rogers” nella capitale del Regno Unito e a 34 anni vince con lo stesso Richard Rogers la gara per il Beaubourg. Si trasferisce a Parigi e nel 1981 fonda il Renzo Piano Building Workshop. PluripremiatoGold Medal del Royal Institute of British Architects nel 1989, Goodwill Ambassador of UNESCO nel 1994, Pritzker Prize nel 1998 – solo per citare alcuni riconoscimenti, nel 2004 ha inaugurato la Renzo Piano Foundation, che si occupa dell’archivio e della formazione di giovani architetti. La sua ricerca è una costante innovazione dei canoni classici dell’architettura per mettere al centro l’uomo.

Lucia Vazzoler

Autore: Lucia Vazzoler

Letteratura, teatro e radio. E tanta musica. Questi gli interessi che giorno dopo giorno arricchiscono la mia valigia. Vengo dalla provincia veneta, ora vivo a Trieste e lavoro a Radio Fragola.

Renzo Piano e i suoi progetti d’acqua al Magazzino del Sale ultima modifica: 2018-08-22T20:29:06+00:00 da Lucia Vazzoler

Commenti

To Top