EVENTI STORIA, ARTE E CULTURA

Il vetro di Maurice Marinot in mostra nell’isola di San Giorgio

san giorgio vetro

A San Giorgio va in scena il vetro. Il fil rouge è quello dei flaconi. Bellissimi, colorati, di vetro grosso e spesso, che in molti casi celano in questi spessori bolle leggere. Riflessi eterei, colori pastosi e raffinati. Il rimando è a quell’Art Déco già evidente negli smalti che decorano due grandi vasi con coperchio. I vasi risalgono al periodo 1911-12 e accolgono i visitatori nella prima sala. Ancora un obiettivo centrato per Le Stanze del Vetro. Uno spazio espositivo permanente situato nell’isola di San Giorgio, a Venezia, e parte integrante della Fondazione Giorgio Cini.

Un progetto culturale nato nel 2012 dalla collaborazione tra la Fondazione stessa e Pentagram Stiftung. Dedicato allo studio e all’esposizione delle forme moderne e contemporanee dell’arte vetraria. MAURICE MARINOT. IL VETRO, 1911-1934. È il titolo di questo appuntamento primaverile (il progetto prevede due mostre all’anno, una in primavera e una in autunno) dedicato al grande artista francese che ha posto le basi del vetro contemporaneo.

san giorgio vetro

A San Giorgio il primo importante tributo internazionale all’artista francese

Una mostra-evento, visto che si tratta del primo tributo internazionale dedicato a Maurice Marinot (1882-1960). Un “artigiano” del vetro che ha portato una rivoluzione sia nelle tecniche di lavorazione che nei gusti che accompagnano, nei diversi periodi storici, questa straordinaria materia. Marinot è un artista poliedrico, basta dare uno sguardo alla sua biografia. Si forma, giovanissimo, a Parigi. Muove i suoi primi passi come pittore fauve, esponendo spesso con il gruppo di artisti – prevalentemente francesi – che diedero vita a questo movimento d’avanguardia.

Ma sarà il vetro, incontrato quasi per caso nel 1911, a divenire il vero oggetto delle sue creazioni artistiche. In mostra, nei raffinati spazi che ospitano le iniziative de Le stanze del Vetro a San Giorgio, 220 pezzi unici provenienti in gran parte da prestigiosi musei internazionali, oltre a 115 disegni tra schizzi, disegni preparatori e progetti per oggetti e allestimenti. Provengono, in gran parte, dal Mad, il Museo di Arti Decorative di Parigi, ma anche dai Musei Nazionali Reali di Bruxelles.

san giorgio vetro

 

Vetro soffiato, flaconi, smalti: 220 creazioni in vetro uniche e straordinarie

La mostra parte dalle prime esperienze dell’artista, con alcuni oggetti decorati a smalto e prodotti dalla vetreria industriale di alcuni amici a Bar-sur-Seine, nella regione dell’Aube. Ma gli smalti sono solo l’inizio di un rapporto col vetro che diventerà, per Maurice Marinot, sempre più intenso, quasi fisico. Non più solo decorazioni ma nuove tecniche, vetri soffiati dalle forme originali, vasi e flaconi.

Molti di questi fanno parte dell’esposizione veneziana. Per Marinot sarà una stagione di grande forza creativa. Complessivamente, però, di relativamente breve durata. Poco più di un ventennio, visto che questo schivo artista-artigiano abbandonerà la produzione dei suoi oggetti in vetro nel 1934, quando la vetreria di Bar-sur-Seine chiuderà a causa di difficoltà economiche .

san giorgio vetro

 

Un artista-artigiano che diventerà modello per tanti maestri vetrai

Un ventennio di cui restano le straordinarie creazioni, testimonianze della grande forza artistica e dell’incredibile originalità di questo artista-vetraio. Come è stato sottolineato dai curatori, “Maurice Marinot ha letteralmente inventato un nuovo tipo di vetro. Spesso, pesante e, come egli stesso lo definì, ‘carnoso’, confermandosi modello per designer e maestri vetrai”.

MAURICE MARINOT. IL VETRO, 1911-1934 (a cura di Jean-Luc Olivié e Cristina Beltrami) resterà aperta a San Giorgio fino al prossimo 28 luglio.

Cristina Campolonghi

Autore: Cristina Campolonghi

Veneziana, laureata in Lettere all’Università Ca’ Foscari, giornalista professionista dal 1989. Ha lavorato per anni al quotidiano Il Gazzettino e nella redazione veneta della Rai. Collabora con riviste, uffici stampa, siti web. Cronista sensibile ai diversi aspetti della sua città: cultura, società, costume, turismo, ambiente

Il vetro di Maurice Marinot in mostra nell’isola di San Giorgio ultima modifica: 2019-05-10T18:04:27+02:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

To Top