RICETTE

Folpetti alla veneziana, un antipasto facile e gustoso!

folpetti

Quando entrate in bacaro, tra il trionfo di cichetti spesso compaiono loro: i folpetti. Un piatto facile da preparare che soddisfa sia grandi che piccini. Attenzione, stiamo parlando di folpi, non di polipi né di seppie. Semmai di moscardini!  Più piccoli, con meno tentacoli, teneri e molto saporiti. Un ingrediente che si trova sempre nei banchi del pesce della nostra città.

Da sempre i folpetti sono i protagonisti della cucina povera a Venezia. Erano lessati, fritti o grigliati. Oggi fanno parte del famoso “antipasto alla venexiana” insieme alla canocchia (canocia), alle uova di seppia (ovvero i latti di seppia), i gamberetti. Un antipasto di pesce lesso, servito con olio, limone e patate bollite.

folpetti alla Veneziana

I folpetti alla Veneziana vi stupiranno! Seguite la ricetta passo passo!

La ricetta dei folpetti

Ingredienti (per 4 persone)

12 folpetti

olio extravergine di oliva

pepe nero

sale

succo di limone

prezzemolo

poco aceto (per  l’acqua di bollitura)

Pulire i folpetti togliendo bocca e occhi. Meglio se facciamo l’operazione nell’acqua del lavandino, in modo da non sporcare attorno a noi. Infatti è proprio questa l’unica operazione un po’ più difficile a cui prestare molta attenzione per non sporcare tutta la cucina. Lavare bene i folpetti. Nel frattempo mettere scaldare abbondante acqua in una pentola capiente. A casa mia si aggiunge mezzo cucchiaio di aceto all’acqua in modo da darle un aroma differente. Una volta che l’acqua giunge a bollitura, immergere i folpetti uno ad uno, tenendoli per la sacca e facendo arricciare i tentacoli immergendoli ed estraendoli dall’ acqua girando la mano fino ad arricciatura completa. A questo punto lasciarli andare nell’acqua. Cuocere per circa mezzora. Spegnere il fuoco e scolare i nostri folpetti. Tagliarli a metà senza pulirli all’interno e condirli con pepe, sale, olio extravergine di oliva e limone. C’è chi in questo passaggio aggiunge l’aglio. In famiglia mia non si usa. E voi come fareste? L’unico consiglio che mi sento di darvi per l’ottima riuscita di questo piatto è di servirlo tiepido accompagnato da patate bollite condite con un filo di olio e del sale.

Una curiosità. Pensate che andando in terraferma, le ricette dei folpetti cambiano. Ad esempio a Padova vengono serviti col tocio di pomodoro! Sinceramente io preferisco la ricetta veneziana. Molto più delicata e saporita: rimane intatto tutto il gusto del pesce, esaltato dalle note del limone.

Lucia Vazzoler

Autore: Lucia Vazzoler

Letteratura, teatro e radio. E tanta musica. Questi gli interessi che giorno dopo giorno arricchiscono la mia valigia. Vengo dalla provincia veneta, ora vivo a Trieste e lavoro a Radio Fragola.

Folpetti alla veneziana, un antipasto facile e gustoso! ultima modifica: 2018-04-15T12:14:48+00:00 da Lucia Vazzoler

Commenti

To Top