Il Giorno della Memoria, oltre 60 eventi fra cui la mostra Arte nella Shoah - itVenezia

itVenezia

COSA VEDERE CULTURA STORIA, ARTE E CULTURA

Il Giorno della Memoria, oltre 60 eventi fra cui la mostra Arte nella Shoah

Giorno Della Memoria 2022

Documentare. Ma anche trascendere dai drammi quotidiani alle dimensioni della bellezza dell’arte e della creatività. Vivere una dimensione normale anche in una realtà che di normale non ha più nulla e dove l’abbruttimento dell’uomo rappresenta la quotidianità del vivere. Tutto questo e molto altro ci racconta la mostra aperta e visitabile fino al 28 gennaio negli spazi della sala di lettura dell’Ateneo Veneto. “ART IN THE HOLOCAUST – Arte nella Shoah”, una selezione di 20 opere artistiche che provengono dalla collezione dello Yad Vashem di Gerusalemme, il centro mondiale per la commemorazione, la documentazione, la ricerca e l’educazione sulla Shoah.

Arte Nella Shoah

La mostra è una finestra sull’arte della Shoah, i cui protagonisti, gli artisti, avevano età diverse, provenienze diverse, diverse motivazioni artistiche. Accomunati però dall’essere ebrei dei ghetti durante gli anni della persecuzione nazista, tra il 1939 e il 1945. E dalla consapevolezza che anche nell’inferno dei campi l’arte consente di essere uomini tra uomini. Quasi la metà di questi artisti non è sopravvissuta.

Venti opere della Collezione dello Yad Vashem aprono una finestra sull’arte della Shoah

La mostra è uno degli eventi del ricco calendario di appuntamenti per il Giorno della Memoria che avrà il suo momento centrale nella Cerimonia Cittadina della Memoria in programma domenica 23 al Teatro La Fenice. Racconta con le immagini storie di vita drammatiche, come il disegno che raffigura la lunga fila di deportati in una stradina del ghetto di Theresienstadt. Una strada del ghetto di Lodz è rappresentata in un acquarello su carta pieno di colori. Nonostante tutto. Un ragazzo scheletrico viene raffigurato nel ghetto di Varsavia, triste immagine di venditore di fasce bianche da braccio con una Stella di Davide blu. Esce dal camino di un forno crematorio di Auschwitz il volto del padre dell’artista. Che lo ricorda così nel secondo anniversario della sua morte nel campo di concentramento. In basso a destra del disegno l’autore indicò l’ora e la data esatte nelle quali suo padre, insieme ad altri settemila ebrei cechi, furono assassinati. Erano le 22 del 10 luglio 1944.

Disegno Arte Nella Shoah

Pillole di una piccola, grande mostra di significato e impatto emotivo. Realizzata dallo Yad Vashem e che l’Associazione Figli della Shoah ha “completato” con la testimonianza di un artista italiano, Aldo Gay che, in fuga con blocco e matita, documenta uno degli eventi più tragici che hanno segnato la storia della Shoah italiana, il rastrellamento del ghetto di Roma del 16 ottobre 1943. I suoi disegni, realizzati tra il 1938 e il 1945, sono stati resi pubblici solo pochi anni fa. Scorrono in un filmato che testimonia le brutalità e le razzie dei soldati tedeschi nei confronti di oltre seimila persone. Uomini, donne, bambini, vecchi, infermi, moribondi. Apre la mostra un dipinto con una farfalla posata sul filo spinato, simbolo di libertà e di speranza con sullo sfondo le buie baracche del campo.

Venezia è la seconda città italiana, dopo Roma, per numero di Pietre d’Inciampo

La mostra è stata curata dalla sede italiana del Consiglio d’Europa. Che ha contribuito a questo e ad altri degli oltre sessanta appuntamenti del Giorno della Memoria diffusi su tutto il territorio del Comune di Venezia. Incontri, conferenze, mostre, presentazioni di libri, visite guidate, concerti … Tra le tante iniziative, saranno posate 30 Pietre d’Inciampo. Che faranno di Venezia la seconda città italiana, dopo Roma, per numero di pietre deposte in memoria dei cittadini veneziani deportati nei campi di sterminio nazisti. Per la prima volta quest’anno sarà coinvolta anche la terraferma con la posa a Mestre della prima pietra d’inciampo. Affinché la partecipazione sia il più ampia possibile, molte iniziative potranno essere seguite anche on line. Tutti gli eventi in programma si possono consultare su www.comune.venezia.it/it/content/giorno-memoria-2022

Il Giorno della Memoria, oltre 60 eventi fra cui la mostra Arte nella Shoah ultima modifica: 2022-01-20T11:49:20+01:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

👍 🌹

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x