CONSIGLI UTILI

Rispettare Venezia e i veneziani, 4 semplici regole

rispettare Venezia

Rispettare Venezia e i suoi abitanti è fondamentale quando si visita la città. Dovrebbe essere ovvio, ma non lo è affatto. Ogni giorno in laguna arrivano centinaia di migliaia di turisti e molti di essi non rispettano le basilari leggi del decoro. Ma se alcune norme vengono ignorate per semplice inciviltà, in altri casi i turisti non sono preparati all’impatto con le specificità urbane. Ecco quindi un elenco di regole che è bene seguire per rispettare Venezia e i veneziani.

Rispettare Venezia, rispettare l’ambiente

Partiamo dalle cose più ovvie, come non lasciare la spazzatura a terra. Chi si sveglia presto, prima che gli spazzini terminino il loro giro sa bene a cosa mi riferisco. Di mattina spesso si trovano rifiuti sparsi un po’ ovunque. Sono il triste lascito alla città di una serata passata a fare festa. Cari turisti, lasciate i vostri rifiuti in uno dei tanti cestini, l’allegria non ne risentirà, anzi. E se non trovate un cestino nel raggio di pochi metri tenete in mano la spazzatura fino a che non ne troverete uno. Tranquilli, le cartacce non mordono.

rispettare Venezia

Va ben tuto, ma nooo…

Non fate pipì in calle

Quando si beve un bicchiere di troppo può capitare che si debba andare in bagno, ma farla in calle è una cosa davvero odiosa. Venezia è fatta perlopiù da piccole calli su cui affacciano le finestre delle case. Immaginate gli effluvi che possono salire. Molto meglio cercare un bar e chiedere di andare in bagno, vi costerà magari un caffè, ma sarà certamente un segno di civiltà. Se l’ora è tarda e bar aperti non ce ne sono, almeno fatela in canale.

Venezia Turisti

Un caffè in riva al canale

Rispettare Venezia tenendo un comportamento dignitoso

Significa non accamparsi con coperte o cartoni nei campi per mangiare un panino. Vuol dire non sedersi sugli scalini delle porte facendo giustamente innervosire i proprietari. Ma vuol dire anche non tuffarsi nei canali per fare una nuotata. A proposito, lo sapete perché non vedrete mai un veneziano fare il bagno in canale? Provate a indovinare…

Flight Of The Angel (il Volo Dell'angelo) Venice Carnival 2018

Fotooooo….

Non intralciare il traffico

Le strette calli di Venezia sono come le strade in un’altra città e seguono le stesse regole. Camminate stando sulla destra, specialmente nei momenti di maggiore traffico. Evitate di fermarvi in mezzo a una calle o a un ponte per fare una foto o prendere fiato, basta mettersi da una parte. Immaginate cosa succederebbe se in una qualsiasi città, la gente si fermasse in macchina in mezzo alla strada per scattare una foto. Seguite queste semplici regole per rispettare Venezia, vivrete un’esperienza più bella e ci aiuterete a preservare la città.

Andrea Castello

Autore: Andrea Castello

Per anni collabora con vari giornali locali e nazionali, specializzandosi nella comunicazione on-line. Si sposta prima in Francia e poi a Malta dove inizia a collaborare con il network di italiani.it. Le grandi passioni che guidano la sua vita sono la pittura, la buona cucina e naturalmente la scrittura.

Rispettare Venezia e i veneziani, 4 semplici regole ultima modifica: 2019-07-31T15:16:57+02:00 da Andrea Castello

Commenti

To Top