itVenezia

COSA VEDERE CULTURA EVENTI MEMORIA

A 25 anni dall’incendio concerto alla Fenice dei Vigili del Fuoco

Rogo Fenice

Quella notte a Venezia. L’odore acre del fumo che si sentiva ovunque in città. Le fiamme che si vedevano distintamente anche dal Lido. Un incendio, un grande incendio a Venezia. Per la seconda volta nella sua storia il Gran Teatro La Fenice stava andando a fuoco. Sono passati venticinque anni da allora ma il ricordo di quella notte del 29 gennaio 1996 resta indelebile. E dopo che l’incendio era stato finalmente domato, resterà nella memoria di tutti i veneziani lo scheletro di quello che era, ed è ancora, una dei teatri più belli del mondo. Era andata bene, si fa per dire, perché le fiamme non si erano propagate oltre le aree di pertinenza del teatro, se non in minima parte.

Rogo Fenice

Ma era andata malissimo per la Fenice di cui restava, appunto, praticamente solo lo scheletro. Dov’era com’era, così si era detto dopo il crollo del campanile di San Marco nel 1902. Dov’era com’era, si disse anche all’indomani del rogo della Fenice. Così il 14 dicembre del 2003 La Fenice tornava ad aprirsi in tutto il suo splendore con un concerto inaugurale diretto da Riccardo Muti. Ancora una volta rinata dalla sue ceneri.

In prima linea per salvare il Teatro, in prima linea per ricordare

Il 29 gennaio 1996 il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco fu uno dei protagonisti principali di quella notte drammatica. Tanto impegno, tanto lavoro, tanto rischio per chi in prima linea ha cercato di salvare il salvabile. Quella notte i pompieri non si sono risparmiati per arginare le fiamme ed evitare danni ancora più gravi al centro storico di Venezia. A distanza di venticinque anni è proprio il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco a rimettersi in prima linea, promotore di un appuntamento che si terrà oggi pomeriggio in diretta dal teatro veneziano. Senza pubblico, come ormai tutti gli eventi in questi tempi difficili, ma comunque visibile a partire dalle 16.30 in diretta streaming sui siti www.vigilfuoco.tv, www.teatrolafenice.it, www.comune.venezia.it, www.veneziaunica.it.

Concerto Vigili Del Fuoco Fenice

L’appuntamento si aprirà con un documentario storico, Dal fuoco alla musica, curato e condotto dallo scrittore Alberto Toso Fei con la regia di Tommaso Giusto. Un mix di video dell’epoca con interventi e interviste ai protagonisti di ieri e di oggi. Seguirà, alle 17.30, un concerto con un programma ricco di generi musicali diversi. Da Franz von Suppé a Niccolò Paganini, da Ruggero Leoncavallo a Giuseppe Verdi, da Charles Gounod a Leonard Bernstein e Giacomo Puccini. Un omaggio particolare sarà dedicato a Ennio Morricone. Chiusura con l’inno nazionale di Michele Novaro. Eseguirà la banda del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco diretta dal maestro Donato Di Martile.

Approfondimeto storico e momento musicale di grande significato

Foto Vigili Fenice

Sarà un approfondimento storico e un momento musicale di grande significato. Dedicato “A quei tanti veneziani e non – spiega il comandante dei Vigili del Fuoco di Venezia, Dino Poggiali – che quel giorno c’erano e che hanno sofferto e trepidato con noi per le sorti non solo del loro teatro ma anche della loro città. E a chi, dopo l’evento, si è impegnato per tutelare Venezia da altri eventi del genere.” Oggi il teatro è “solo apparentemente restituito com’era, in realtà è dotato internamente di sistemi e dispositivi di sicurezza all’avanguardia e in continuo miglioramento”. I Vigili del Fuoco tornano alla Fenice, questa volta per fare musica e per testimoniare che ricordare significa anche trovare la spinta per ripartire. L’evento rientra nel programma di celebrazioni per i 1600 anni dalla fondazione di Venezia.

A 25 anni dall’incendio concerto alla Fenice dei Vigili del Fuoco ultima modifica: 2021-01-29T12:35:46+01:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x