CHIESE STORIA, ARTE E CULTURA

La Chiesa di Santa Maria dei Miracoli, un gioiello!

Chiesa Santa Maria dei Miracoli

La Chiesa di Santa Maria dei Miracoli

In Campo dei Miracoli, non così distante dai grandi traffici turistici, immersa in un dedalo di calli, si trova una vera e propria perla dell’architettura veneziana: la Chiesa di Santa Maria dei Miracoli.  Una chiesa davvero speciale, sia dal punto di vista storico-artistico, sia sentimentale per i veneziani. Prima ancora di una chiesa, un luogo di fede e devozione, da quando un dipinto miracoloso di Maria fece edificare questo vero e proprio gioiello rinascimentale. Inizialmente il dipinto si trovava all’angolo di una casa. In seguito il culto aumentò a tal punto da spostarla in una piccola cappella lignea. Infine fu edificata la chiesa che tutti oggi ammiriamo. Consigliamo di passarci verso il tramonto, quando il profilo in marmo bianco, serpentino, giallo e rosso si riflette sulle acque del canale. Una magia per gli occhi!

La Chiesa di Santa Maria dei Miracoli

Già ammirandola dall’esterno non si può non rimanere incantanti. Una policromia di marmi e un’armonia di spazi e linee accoglie lo sguardo. Diversamente dalle chiese di Venezia, la Chiesa di Santa Maria dei Miracoli è stata progettata, costruita e decorata da un unico artista: Pietro Lombardo e la sua bottega. E’ un vero e proprio gioiello del primo Rinascimento veneziano. Costruita tra il 1481 e il 1489 su commissione di Angelo Amadi, l’edificio fu realizzato per custodire un’immagine della Vergine con Bambino considerata miracolosa opera di Zanino di Pietro (XV sec.).  Si dice che la Vergine avesse persino riportato in vita un uomo annegato. Oggi l’immagine è considerata bene augurante dalle spose, infatti in molti decidono di sposarsi in questa chiesa.

Chiesa Santa Maria dei Miracoli

Gli interni della Chiesa di Santa Maria dei Miracoli

Gli interni tra geometrie e prospettive

L’interno è a una sola navata decorato riccamente di preziosi marmi intagliati. Rosa, bianco e grigio sono i colori prevalenti. A incorniciare un soffitto a volta a botte con 50 riquadri con ritratti di santi e profeti. All’interno quattro statue: Sant’Antonio da Padova, Santa Chiara, l’Arcangelo Gabriele, l’Annunciata e due pulpiti poligonali, in marmi policromi, opera dei Lombardo. È veramente difficile trovare una chiesa di piccole dimensioni a Venezia, questa chiesa non è piccola, ma ha la caratteristica di avere l’altare rialzato e ha un effetto suggestivo e inaspettato. Il tutto grazie anche alla luce riflessa dagli splendidi marmi, che irradia la chiesa dall’altare maggiore.

Chiesa Santa Maria dei Miracoli

E voi celebrereste il vostro matrimonio in questa splendida location?

Informazioni per la visita

Mezzi pubblici per raggiungerlo: N. 1/82 fermata/stop Rialto Orari di apertura: lunedi-sabato: 10.00-17.00 (chiusura biglietteria ore 16.45), domenica 10.00-17.30. Chiuso 25 dicembre, 1 gennaio, Pasqua e 15 agosto Prezzo intero: € 3 Prezzo ridotto per: Biglietto singolo per scuole € 1.50

Lucia Vazzoler

Autore: Lucia Vazzoler

Letteratura, teatro e radio. E tanta musica. Questi gli interessi che giorno dopo giorno arricchiscono la mia valigia. Vengo dalla provincia veneta, ora vivo a Trieste e lavoro a Radio Fragola.

La Chiesa di Santa Maria dei Miracoli, un gioiello! ultima modifica: 2019-01-22T21:35:58+00:00 da Lucia Vazzoler

Commenti

To Top