ARTE & CULTURA

David Hockney. 82 Portraits And 1 Still-Life a Ca’ Pesaro

hockney

David Hockney. Un altro artista che non conosco. Entrare in un museo per scappare per qualche ora alla calura che attanaglia la città e conoscere qualcosa di nuovo mi sembra un buon binomio. E così entro a Ca’Pesaro e incontro lui, David Hockney e i suoi ritratti su sedia.

La Mostra

Ottantadue ritratti e una natura morta creati tra il 2013 e il 2016. Considerati dall’artista come un unico corpus di lavori. Offrono una particolare visione della vita di Hockney a Los Angeles e delle sue relazioni. Questo progetto unitario nasce nel 2013 quando Hockney,  quasi ottantenne, fu colpito da un grave lutto. La perdita di uno dei suoi assistenti. E proprio da un ritratto che testimonia il dolore di quei giorni parte la mostra. Ogni ritratto è stato realizzato in tre giorni, il soggetto accomodato sulla stessa sedia, con un sottofondo neutro dietro di lui. Inoltre le tele hanno tutte lo stesso formato. Sono ritratti di familiari, di amici ma anche di personaggi dello spettacolo come Barry Humphries, attore e sceneggiatore australiano.

hockney

Un ritratto della mostra

Gli 82 ritratti in mostra vedono protagonista una serie di individui variamente legati a Hockney, immortalati tutti sulla medesima sedia. Colori sgargianti, un elemento scenico semplice e comune come una sedia, presente in tutte le case. Una immedesimazione mai così vicina all’osservatore tra ironia e sguardo.  Un universo familiare che attraverso il colore e la posa indaga la psicologia dei personaggi ritratti. Ognuno di noi ha un suo modo di sedersi, di mettersi a suo agio sulla poltrona. Chi scalzo, chi sorridente, chi serio e chi impacciato.

David Hockney

Inglese di nascita ma californiano d’adozione, Hockney è tra i più noti artisti contemporanei. Nato nel 1937 è pittore, disegnatore, incisore, fotografo e scenografo. Hockney è uno dei principali esponenti della Pop art anglosassone dall’inizio degli anni sessanta.  Dai disegni a pastello ai dipinti ad olio, dai collage fotografici con diversi punti di vista alle stampanti laser, fino ad arrivare ai disegni su iPad, Hockney ritrae incessantemente la vita che lo circonda, distillando l’essenza delle persone, catturando la mobilità dell’acqua e dispiegando la spettacolarità dei paesaggi.

hockney

L’esposizione a Cà Pesaro

Informazioni

La mostra è curata da Edith Devanay, organizzata dalla Royal Academy of Arts di Londra. E’ visitabile fino al 22 ottobre a Ca’Pesaro, Santa Croce 2076. (Vaporetto linea 1 Fermata San Stae) con orario 10-18.

Ca’Pesaro ospita ricche e importanti collezioni di dipinti, sculture e disegni che raccontano le tappe imperdibili dell’Arte Moderna tra Otto e Novecento.

Lucia Vazzoler

Autore: Lucia Vazzoler

Letteratura, teatro e radio. E tanta musica. Questi gli interessi che giorno dopo giorno arricchiscono la mia valigia. Vengo dalla provincia veneta, ora vivo a Trieste e lavoro a Radio Fragola.

David Hockney. 82 Portraits And 1 Still-Life a Ca’ Pesaro ultima modifica: 2017-07-10T10:55:16+00:00 da Lucia Vazzoler

Commenti

To Top